Astrofisica



 
 

Raggi Cosmici e Sistema Solare


Imagine

Lo studio della fisica dei raggi cosmici mette in particolare evidenza i processi fisici coinvolti nella propagazione delle particelle galattiche e solari nell’eliosfera, la loro modulazione durante le diverse fasi dell’attività solare, i processi di accelerazione e la variabilità dello stato fisico dello spazio interplanetario e degli effetti sull’ambiente terrestre.

Le misure continue della componente nucleonica dei raggi cosmici sono registrate alla stazione/osservatorio S.V.I.R.CO. (Studio Variazioni Intensità Raggi Cosmici), in funzione dal Luglio 1957 ad Aprile 1997 al Dipartimento di Fisica “G. Marconi” dell’Università La Sapienza di Roma e dal Maggio 1997 presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Roma Tre (ora Dipartimento di Matematica e Fisica), in collaborazione con IFSI/INAF (ora IAPS/INAF). (http://webusers.fis.uniroma3.it/svirco/). L’elaborazione ed analisi di questi dati e lo studio delle correlazioni con i dati spaziali sono realizzati per individuare i fenomeni di attività solare (brillamenti, emissione di particelle energetiche e di masse coronali) che generano nell’eliosfera perturbazioni interplanetarie connesse a differenti modulazioni dei raggi cosmici ed a differenti risposte dell’ambiente terrestre (“Space Weather”).

La stazione S.V.I.R.CO. è parte della rete europea ed internazionale di analoghi rivelatori e i dati di raggi cosmici, acquisiti al minuto, vengono attualmente inviati “on line” al comune server del programma europeo: NMDB - Real-Time database for high resolution Neutron Monitor measurements (Grant agreement no: 213007) (http://www.nmdb.eu).



Membri:


Collaborazioni

- IAPS/INAF: collaborazione per la gestione dell’Osservatorio S.V.I.R.CO

- Israel Cosmic Ray & Space Weather Centre and Emilio Segre' Observatory, affiliated to Tel Aviv University, TECHNION, and Israel Space Agency, ISRAEL, for scientific collaboration. The Department contributed to the built of a cosmic ray detector actually installed on the mountain Hermon (2200m, Israel).

- Departamento de Fisica - Universidad de Chile, FCFM Blanco Encalada 2008 Casilla 487-3 Santiago, Chile Resp.: Prof. Cordaro Enrique G., for scientific collaboration in the field of cosmic rays.
 

Copyright© 2014 Dipartimento di Matematica e Fisica