News



 

Marte: scoperta acqua liquida



Il gruppo di Fisica Applicata alla Terra ed i Pianeti del Dipartimento di Matematica e Fisica dell'Università Roma Tre firma una delle più importanti scoperte scientifiche degli ultimi anni: la scoperta di acqua liquida su Marte.

Lo studio, che coinvolge la Prof.ssa Elena Pettinelli e i ricercatori Sebastian Emanuel Lauro, Barbara Cosciotti, Elisabetta Mattei e Federico Di Paolo, per la sua rilevanza è stato pubblicato sulla rivista internazionale Science.


Il team di autori, che comprende anche ricercatori di Bologna, Pescara, Padova e Napoli, utilizzando il radar MARSIS a bordo della sonda Mars Express dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA), è riuscito a trovare in prossimità del Polo Sud marziano, sotto un chilometro e mezzo di ghiaccio misto a polvere, un lago di acqua liquida salata.

Tale scoperta, che rappresenta la prima evidenza di acqua liquida su un corpo celeste diverso dalla Terra, ha profonde implicazioni sulla ricerca spaziale futura: da un lato, permetterà di comprendere meglio i processi che hanno portato l'acqua di Marte, un tempo abbondante sulla sua superficie, a scomparire; dall'altro, apre un spiraglio sulla possibilità di poter trovare, in futuro, una forma di vita microbica extra-terrestre.

A Sebastian Emanuel Lauro, Elena Pettinelli, Barbara Cosciotti, Elisabetta Mattei e Federico Di Paolo vanno i nostri complimenti per il risultato ottenuto.

Per informazioni scrivere a: pettinelli@fis.uniroma3.it

Per saperne di più:
Leggi su Science l'articolo "Radar evidence of subglacial liquid water on Mars"



 
Link a video italiani
 
     
 
 
Link a video esteri
 
     
 
     
 
     
 
     
 


inserito il 26-07-2018

Copyright© 2014 Dipartimento di Matematica e Fisica