Fisica delle Particelle



 
 

JUNO


Imagine
Il Jiangmen Underground Neutrino Observatory (JUNO) e' un esperimento di fisica del neutrino in costruzione nel sud della Cina. La sua parte centrale e' costituita da una sfera di acrilico, a bassa radioattivita', contenente 20 kton di liquido scintillatore (LAB + PPO + bis-MSB) ottimizzato per un'alta resa ottica (estesa lunghezza di attenuazione). La sfera e' circondata da ~17000 PMT da 20'' per una alta raccolta di luce (80% di copertura geometrica); e ~35000 PMT da 3'' che concorrono a minimizzare distorsioni sistematiche nella misura di energia. Completano il rivelatore dei veti esterni contro radioattivita' e raggi cosmici. JUNO e' stato progettato primariamente per osservare gli anti-neutrini elettronici prodotti da vicini reattori nucleari e studiarne le oscillazioni, al fine di dare risposta ad una delle principali domande aperte nel campo oggi: come sono ordinati in massa gli autostati nu1, nu2, nu3? Il suo enorme volume e la risoluzione spinta in energia (3% ad E(nu) = 1 MeV) che si vuole raggiungere per questo scopo, pero', dovrebbero consentire a JUNO anche di contribuire significativamente allo studio dei neutrini solari, terrestri, e di eventi rari come le esplosioni di Supernovae.

Il gruppo di Roma Tre concorre alla progettazione e ottimizzazione del rivelatore da vari punti di vista:
- elettronica di trigger per ridurre gli eventi in output dai PMT e selezionare segnali di neutrini (decadimenti beta inversi)
- ottimizzazione delle caratteristiche ottiche e della posizione dei PMT da 3'' e studio di algoritmi di inter-calibrazione con i PMT da 20''
- physics validation del software dell'esperimento

Dal punto di vista delle analisi:
- siamo i principali autori della strategia per estrarre i parametri solari dei neutrini con i PMT da 3''
- partecipiamo allo sviluppo della strategia per lo studio dei neutrini solari
- stiamo sviluppando uno studio di fattibilita' per la misura dello spettro dei neutrini atmosferici
- abbiamo interesse nello studio dei neutrini da Supernovae


 

Membri:


Collaborazioni

MALYSHKIN Yury (INFN)

Copyright© 2014 Dipartimento di Matematica e Fisica