Attività del Dipartimento

 

La Fisica incontra la cittĂ 



Onde gravitazionali dal cosmo

Monica Colpi
Dipartimento di Fisica, UniversitĂ  di Milano Bicocca

 

04/10/2017 ore 20:30
dove: Aula Magna del Rettorato - Via Ostiense 159, Roma

 

Abstract


GW150914,GW151226,GW170104: onde gravitazionali dal cosmo. È il racconto di una scoperta straordinaria: bellezza matematica e tecnologia di confine concorrono per rivelarci un universo invisibile. La teoria della gravitazione di Einstein continua a stupirci per la sua potenza predittiva e la sua eleganza concettuale. Quali prospettive per la Fisica e per la nostra conoscenza sull'Universo? Le onde gravitazionali, debolissime vibrazioni dello spaziotempo generate da eventi violenti come la fusione di buchi neri, diventano messaggere di un Universo estremo e lontano che gli interferometri a Terra LIGO e Virgo e dallo spazio LISA cattureranno per rivelare la natura stessa dei buchi neri, la loro formazione in galassie primeve e la loro evoluzione nei nuclei galattici attivi.


 

Curriculum


Monica Colpi è Professore Ordinario presso il Dipartimento di Fisica G. Occhialini dell'Università degli Studi di Milano Bicocca. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Fisica nel 1987, presso l'Università di Milano, lavorando su tematiche proprie dell'Astrofsica Teorica e della Fisica Relativistica. In seguito, come Visiting Scientist presso Cornell University, negli Stati Uniti, ha lavorato con S. Shapiro e S. Teukolsky sulla natura delle stelle di bosoni e sull'esplosione di stelle di neutroni attorno alla massa minima. Dopo un periodo di tre anni come Post-Doctoral Fellow presso la Scuola Superiore di Studi Avanzati (Sissa) a Trieste e ritornata a Milano prima come Ricercatrice e dal 2000 come Professore. Insegna presso l'ateneo milanese i corsi di Astrofsica Stellare, Astronomia Extragalattica e Relatività Generale.
La ricerca nel campo della Astrofisica Relativistica e Cosmologia si è concentrata negli ultimi anni sullo studio delle sorgenti cosmiche di onde gravitazionali. Colpi ha condotto studi pilota sulla formazione ed evoluzione di buchi neri massicci in galassie in collisione. Buchi neri binari sono sorgenti primarie per la futura missione spaziale LISA (Laser Interferometer Space Antenna) dell'Agezia Spaziale Europea ESA, selezionata come "Large Mission" L3.
Monica Colpi è membro del LISA Consortium Board e dell' ESA Science Study Team. È inoltre membro del Consiglio Scienti co dell'INAF, dell'Advisory Board del Pauli Center for Theoretical Studies, ETH (Zurich) e afferisce agli Istituti Nazionali di Fisica Nucleare (INFN) e di Astrofisica (INAF). Collabora con ricercatori dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e con ricercatori presso l' Institut d'Astrophysique di Parigi, e l' Institute of Theortical Physics in Zurich. Monica Colpi è autrice di più di centoventi lavori con su Riviste Internazionali con alto impact factor (ADS NASA).
Colpi è Editor in Chief o co-Editor dei libri: Astrophysical black holes (Springer, 2016), Dark Matter and Dark Energy: A Challenge for Modern Cosmology (Springer, 2011); Physics of Relativistic Objects in Compact Binaries: From Birth to Coalescence (Springer, 2009); Joint Evolution of Black Holes and Galaxies (Taylor and Francis, 2007).
È Referee delle più importanti riviste astronomiche. In ambito divulgativo, per nottetempo ha pubblicato Buchi neri evanescenti, e collabora con il Teatro No'hma di Teresa Pomodoro attraverso la scrittura e lettura di monologhi su tematiche di carattere scientifico.


 

Curriculum dettagliato


 

Copyright© 2014 Dipartimento di Matematica e Fisica